VOICE LINK

Video: la nota più lunga al mondo cantata da Richard Fink

Oggi mi soffermo nell’analisi di un video scovato in rete riguardante la nota cantata più lunga al mondo
In questo video Richard Fink IV entra nel guinness dei primati come nota più lunga al mondo.

Analisi Tecnica:

La fase inspiratoria prima della costruzione del suono è dettata dalla massima concentrazione nel svuotare completamente i polmoni prima di questo momento.
La scelta del suono non è sicuramente a caso un Si3 in M2 (meccanismo di falsetto) a bocca semi-chiusa.
Probabilmente è il suono più equilibrato che Fink riesce a controllare con un piano (dinamica)
Il risparmio dell’energia è fondamentale e la concentrazione deve essere massima.
Pochissimi movimenti per i primi 60 secondi, gli occhi rimangono chiusi per costruire la giusta risonanza e percezione corporea.
Dopo 108 secondi quando si avverte la mancanza di equilibrio sia di intonazione che di flusso sul suono, Fink inizia la fase terminale dell’esercizio, dettata da una contrazione muscolare con un ripiegamento in avanti del busto e una ricerca massima di scarico (che ha fatto spaccare dalle risate anche simone).
A 120 secondi il suono da muto con bocca semi-occlusa diventa vocale EI.
Che dire stupefacente il controllo e il mantenimento dell’intonazione per quasi tutta la durata del record.
Si percepisce solo alla fine una perdita dell’intonazione (calante) dovuta proprio alla mancanza di aria per sostenere il suono.

Concludo che non saprei cosa possa servire questo tipo di record, ma posso dirvi che sicuramente avere la capacità di comprendere il proprio respiro è una cosa importante per il canto e per la vita.
Sconsiglio vivamente di approcciarvi a questo tipo di pratica senza una giusta preparazione.

Indipendentemente dalla qualità vocale e dai risultati tecnici, il Guinness ha sicuramente un valore commerciale per gli insegnanti di canto che ottengono visibilità e soprattutto quell’aura di autorevolezza che solo un brand noto può dare.

Buona visione

Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il secondo e il quarto lunedì di ogni mese riceverai informazioni e chicche riguardanti il mondo della voce.