DISPENSE

La respirazione nel canto: quanto per te è importante l’inspirazione?

Nella mio cammino come allievo di canto, mi sono imbattuto per più di una volta nel cercare di capire perchè tutte le volte che cambiavo insegnante, la respirazione fosse sempre sbagliata.

Non so se è capitato anche a te, nel mio caso il combattimento era tra spingere la pancia in fuori e in basso, se avevo incontrato un insegnante “affondista” oppure in alto e in dentro se di fronte a me avessi un sostenitore del “sostegno”.

Quanta confusione, a tal punto che un giorno mi son fermato e mi sono “ascoltato”, costruendo una mia valutazione personale di ricerca, confrontandomi chiaramente con illustri ricercatori e studiosi, i quali mi hanno portato a definire il mio respiro “vitale” e “naturale”.

Quindi oggi parliamo di respirazione nel canto e di cosa per me è utile dover sapere e nello stesso tempo fare. Oramai l’argomento respirazione costo-diaframmatica nel canto lo si può trovare in tutte le salse: tutorial, dispense e libri, vorrei però farvi riflettere anche sullo stare  attenti  a non confondervi troppo le idee, in quanto la rete riserva sempre fonti poco attendibili e certe volte fuorvianti.

Iniziamo quindi a capire come la penso riguardo al respiro nel canto, ma soprattutto quella fase importante come l’inspirazione nel canto.

Primo step cominciamo a dare una lettura a questa piccola dispensa scritta dal dott. Franco Fussi per il sito “la voce artistica”, che ne riassume secondo me, una giusta linea guida per comprendere che cosa vuol dire “respirazione costo-diaframmatica”.

leggi l’articolo respirazione costo-diaframmatica nel canto

Secondo step per comprendere la mia idea riguardo la respirazione nel canto, ho pubblicato tre video  che riassumono il pensiero e la ricerca di tutti questi anni di didattica della voce.

Video 1 – Il respiro vitale 

Video 2 – il respiro vitale quale strada didattica scegliere

Video 3 – il respiro vitale e le quattro fasi del suono

Bene, ora che ti sei addentrato nel mio mondo, vorrei subito consigliarti un libro scritto da Silvia Magnani, dal titolo Vivere di voce edito da Franco Angeli.

Un libro pieno di risorse e consigli magistralmente descritti per capitoli, con un linguaggio semplice ma nello stesso tempo molto efficace.

In questo libro ho scoperto, applicando alla lettera riflessioni riguardanti l’inspirazione non rumorosa, come questo studio, mi abbia portato ad essere più efficace nelle mie performance e risolutivo nella didattica.

Questo contenuto è riservato

agli iscritti a SIING LAB PRO 1

ATTIVA ORA CLIKKANDO SUL BANNER

 

 

 

SE SEI ISCRITTO ACCEDI CON LE TUE CREDENZIALI

Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio