LOGOPEDIA

La nascita delle piccole stelle: le problematiche vocali variano a secondo dell’epoca

PRIMA DI TUTTO SE NON HAI LETTO I PRECEDENTI ARTICOLO TI CONSIGLIO DI FARLO PRIMA DI INIZIARE A LEGGERE LA TERZA E ULTIMA PUNTATA

LINK  I primi passi nel canto corale nell’infanzia e adolescenza

LINK: Caratteristiche d’uso della voce del piccolo corista

Se pensiamo al debutto di Shirley Temple, la prima bambina a comparire sul grande schermo. La Temple iniziò la sua carriera in tv nel 1931, all’età di soli 3 anni. Meglio conosciuta come “Riccioli d’oro”, l’attrice americana è passata alla storia del cinema per aver interpretato bambine dolci e leziose, oltre alla capacità di ballare il tip-tap. A soli sei anni si aggiudicò l’Oscar giovanile. I tempi sono in evoluzione come i modelli vocali da seguire . Hanno come protagonisti i Talent televisivi come “ Ti lascio una canzone” o prima ancora “ Bravo Bravissimo” che purtroppo al contrario dello Zecchino d’oro ,che nasce nel 1953, hanno come unico obbiettivo l’odience televisivo e lo share di ascolti infischiandosene del pericoloso fenomeno che stanno muovendo intorno a dei bambini: La notorietà !!!

La voce dice molto più di quello che si ascolta, per questo, sarebbe riduttivo credere che le problematiche del “cantantino” siano riferite solo ed esclusivamente al tipo di voce e al suo utilizzo. Io credo fermamente che vi sono aspetti della comunicazione non verbale dei piccoli cantori che sviluppano dei danni all’interno della personalità: il protagonismo a tutti i costi, le riprese televisive, gli impegni. Dove mettiamo l’impatto che tutto questo ha sulla personalità del Bambino?

Altro aspetto da non sottovalutare è l’impatto psicologico che il cambiamento della voce ha sul bambino…..futuro adulto…. Ecco il momento della muta vocale.

Io voglio cantare come cantano gli uccelli senza preoccuparmi di chi ascolta o di cosa pensi.
(Rumi
)

In questa fase, che coincide con la maturazione sessuale sia per le femmine che per i maschi, vi sono cambiamenti vocali importanti le voci femminili risultano all’ascolto più velate e scendono almeno di una o due ottave, le voci maschili , invece, diventano più scure e “ rauche.” La differenza tra i due sessi è dovuta al fatto che gli organi umani reagiscono particolarmente alle sollecitazioni del testosterone A causa degli influssi ormonali aumentano le dimensioni della laringe ; si inspessiscono le pareti di tessuto cartilagineo ed emerge in superficie il pomo d’Adamo , mentre si allungano ed inspessiscono le corde vocali. Il cambiamento è causato, seppure indirettamente, dallo sviluppo degli organi genitali che producono il testosterone.

Queste modificazioni avvengono nel periodo che dalla pubertà si arriva all’adolescenza: processo psicologico che termina con il raggiungimento dell’identità adulta, ecco perché diventa di primaria importanza da parte dei genitori essere vicini al bambino ormai quasi adulto. Preadolescenza e adolescenza sono periodi della vita umana particolarmente ricchi di situazioni conflittuali e di stati di tensione.

I conflitti non sono solo biologici, ma dipendono, anche dalle condizioni sociali e culturali dell’ambiente, dalle esperienze che ha avuto modo di compiere, dallo stato delle conoscenze acquisite. La situazione è difficile ma non impossibile da gestire. Con le dovute cautele la Voce dei bambini ed in generale la voce può affrontare qualsiasi professione anche la più faticosa ma bisogna saper vigilare….. e scegliere quando fermarsi e come è necessario e ripartire: in fondo nei bambini sta il futuro del mondo.

Quando senti un ragazzo che canta, fermati e ascolta, perché un cuore che odia non ha canzoni.
(Mikis Teodorakis)

Consigli per la lettura:

Quando Mozart era un bambino ( SIGRID LAUBE) ed. Fabbri

La Bambina che aveva perso la voce ( Fernanda Calati –Allegra Agliardi) ed.Curci Young

La Voce è un gioco da ragazzi ( Paola Cadonici) Narrativa Aracne

Il Bambino è la sua voce ( Silvia Magnani) ed. Franco Angeli

Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il secondo e il quarto lunedì di ogni mese riceverai informazioni e chicche riguardanti il mondo della voce.